Blog

Dal Diario della Moglie del Collezionista

Si gira verso di me con un sorriso smagliante, mi mostra estasiato qualcosa che tiene con attenzione tra le mani e mi sussurra emozionato:

"Non è magnifica?"

Io guardo l'oggetto nel palmo delle sue mani e mi domando che cosa ci trovi di straordinario in una giocattolino di cui l'unica cosa che mi attira è il colore rosso. Lo vedo così eccitato che non voglio deluderlo e rispondo:

"Carina ... che cos'è?"

Lui mi rimprovera con lo sguardo e mi dice:

"E' una Ferrari F1 del 1963! E' mitica!"

Io che riconosco a malapena la mia autovettura, utilizzando come punto di riferimento il suo colore, sorrido imbarazzata e cerco di difendermi:

"Beh, lo sai che non ne capisco molto di macchine. L'esperto sei tu!"

Lui si concentra nuovamente sul modello e dopo averlo avvolto con la carta velina lo rimette dentro la scatola con una cura incredibile per uno che a casa fatica a riporre la giacca nell'armadio o a chiudere il cassetto dei calzini. C'è qualcosa di strano in quei giocattoli! Com'è possibile che modifichino il suo comportamento, cosa che io non sono riuscita a fare n tanti anni di matrimonio? Devo indagare...

Dona

Altri post

Dal Diario della Moglie del Collezionista 2

"Hai toccato la mia vetrina!" Lui ha una macchinina per mano e mi guardo infuriato. Io mostro l'espressione più innocente di questo mondo e rispondo sorpresa: "Ma no! Ho solo spolverato i vetri."...

Leggi tutto

L'Epopea dello Slot - Le Origini

Ma torniamo alle origini. La Scalextric è un marchio Minimodel LTD. Il nuovo giocattolo nasce modificando un modello "Scalex" a carica dotandolo di motore elettrico, da cui il nuovo nome "Scalextric".

Leggi tutto

L'Epopea dello Slot

Da "Gazzetta dell'Antiquariato" - Novembre 2014 - Piero Barba. Dall'inizio del secolo scorso i costruttori di giocattoli si cimentavano nella costruzione di automodelli di ogni materiale e scala...

Leggi tutto